DA UNO A TRECENTOSESSANTASEI: IL DUEMILASEDICI DI CERASA
 

DA UNO A TRECENTOSESSANTASEI: IL DUEMILASEDICI DI CERASA

L’anno sta per concludersi e, come di consueto, si tirano le somme e si fanno i propositi per il futuro.
Che dire quindi di questo 2016? Per Cerasa è stato senza dubbio un anno ricco di successi, di appuntamenti importanti e di cambiamenti.
Aprile ha rappresentato il mese che ha dato il via a numerose novità. Durante il Salone del Mobile, evento più importante dell’anno, sono state presentate al grande pubblico specializzato le rivisitazioni delle collezioni iconiche Ryo e Joy e la grande famiglia Play, ampliata nelle versioni Urban, City, Decor e Minimal, disegnate tutte dal duo Spessotto-Agnoletto. Queste linee sono state inserite nel grande progetto total look nato grazie alla collaborazione con l’architetto Paola Marella, a testimonianza della trasformazione ufficiale della stanza da bagno da ambiente di servizio a boutique con l’inserimento di complementi e accessori firmati Cerasa. Nello stand è stato anche possibile ammirare la complessità, la sfericità e la cromatura delle basi di Moon, il mobile da bagno progettato da Marco Poletti.
Il Salone del Mobile ha rappresentato anche l’occasione per introdurre dei cambiamenti meno evidenti, ma pur sempre importanti, come quello della nuova immagine coordinata e il re-branding del logo per il quale è stato cambiato il lettering.
Cerasa ha anche partecipato alla fiera ICFF a New York a maggio e a settembre, durante il Cersaie, ha arredato lo stand di Serenissima del Gruppo Romani – Industrie Ceramiche, azienda specializzata nella lavorazione di pavimentazioni e rivestimenti ceramici.
La stampa ha accolto tutte queste novità con notevole interesse manifestato con i numerosi spazi redazionali dedicati ai prodotti Cerasa. Non solo testate specialistiche come Dcasa, Cose di Casa, Cesa&Stili, Pambianco Design, ma anche speciali di più ampio respiro come Affari&Finanza che ha inserito Cerasa tra le eccellenze italiane per il settore dell’arredobagno.
L’azienda trevigiana ha anche notevolmente ampliato i suoi confini. New York, Londra, Mosca e in particolar modo Milano sono solo alcuni dei punti nevralgici in cui è possibile ammirare le collezioni di Cerasa in tutta la loro bellezza.
Il brand chiude l’anno con un trand positivo rispetto al precedente a cui consegue un aumento di fatturato, un sorriso di soddisfazione e la volontà di investire in nuovi e più ambiziosi progetti.

 
 
 
© 2016 CERASA S.P.A. - P. IVA 01917130260 - Via Borgo Nobili, 19 – 31010 Bibano di Godega di Sant'Urbano (TV) ITALY
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi